Il pittore e restauratore Pierluigi Farolfi al lavoro nel suo studio in Oltrarno a Firenze nel 1960

Pierluigi Farolfi nella sua bottega in oltrarno a Firenze nel 1960

Artigiano dell'arte

Dalla "Scuola d'arte" di Porta Romana a Firenze, passando per la frequentazione dello studio del pittore Annigoni, fino alla bottega in proprio di restauratore e decoratore.

Nella sua bottega ancora oggi Pierluigi Farolfi si occupa di restauro d'arte e della creazione di decori pittorici in stile o di dipinti trompe l'oeil con soggetto originale.

In questa piccola memoria autobiografica Pierluigi racconta l'avvicinamento all'arte della decorazione pittorica e del restauro da parte di un giovane di "San Frediano" della Firenze del dopoguerra



Trompe l'oeil con paesaggio con balaustra di Pierluigi Farolfi


Dipinto con fiori e fagiano su tavola tonda. Pierluigi Farolfi